Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2006

"Un presepe speciale" in libreria

Immagine
E' uscito il mio secondo racconto, "Un presepe speciale" (edito da Mondadori).
Il racconto inizia così: "C'era grande agitazione nel presepe. I pastori erano molto in ansia perchè la pecora nera era scomparsa. ..." E vi anticipo che non era la sola ad essere insoddisfatta; anche... hem, qualcun altro era stanco delle leccate del bue e dell'asinello!
Oltre che nelle librerie, il libro "Un presepe speciale" lo si può trovare anche on-line su bol.it, su unilibro.it, su azetalibri.it, e su webster.it.
Buona lettura e fatemi sapere la vostra opinione!

Come una farfalla

Immagine
La fiaba di oggi ha per protagonista Milla, una giovane zingara che gira di città in città seguendo il suo circo.
Milla è una contorsionista, ma è anche una bambina che deve andare a scuola e che deve scontrarsi con i pregiudizi del mondo dei grandi...

Vi auguro quindi una buona lettura e vi ricordo che, se lo desiderate, mi potete mandare i vostri disegni.
Ciao!
Enza Emira


Quando entrò in classe, Milla avvertì subito una forte ostilità.
Gli altri bambini la fissavano timorosi.
Erano evidentemente a disagio.

Milla era una zingara.

Aveva i capelli rossi tutti arruffati, due labbra carnose e il naso pieno di lentiggini.
Era arrivata in quella piccola cittadina da qualche giorno.
Era arrivata con il circo, il “glorioso” circo Williard come recitavano i manifesti che tappezzavano i muri del paese.
Ogni mese il circo si spostava in nuovo comune.
Ogni mese Milla, che era un artista del circo, cambiava città.
E cambiava scuola.
Milla amava molto quella vita così speciale.
Da girovaga.
Anche se, andando …